AeroModel.it
domenica 20 gennaio 2019
    Centro Modellistica Barese
Home arrow Articoli Modelli arrow Acrobatici arrow Costruzione passo passo del Raven
Men¨ principale
Home
Articoli Motori
Articoli Modelli
Articoli Tecniche di volo
Articoli Generici
Recensioni
Galleria media
Downloads
Cerca
Meteo
Links
Articoli correlati
Chi Ŕ online
Abbiamo 92 visitatori online
Previsioni meteo
Previsioni meteo
Siti correlati
Costruzione passo passo del Raven PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 117
ScarsoOttimo 
Modelli - Acrobatici
Inviato da MakBek   
lunedý 16 gennaio 2006
Indice articolo
Costruzione passo passo del Raven
2. Materiale necessario
3. Cartamodello e taglio delle parti da assemblare
4. Piegatura ed incollaggio dell'ala
5. Piegatura ed incollaggio della fusoliera
6. Assemblaggio
7. Fissaggio dei piani di coda e dei piani mobili
8. Costruzione ed assemblaggio del carrelo biciclo
9. Componenti elettronici e motorizzazione

Costruzione ed assemblaggio del carrelo biciclo

Per costruire il carrello non ho seguito le specifiche del progetto, poichè avevo in mente un tipo di carrello diverso e soprattutto avevo la necessità di poter rimuovere in qualsiasi momento il carrelo per atterrare nell'erba alta.

Carrello biciclo appoggiato sui sostegni
Carrello biciclo appoggiato sui sostegni
 

Ho preso il tubo di alluminio, elencato frai materiali necessari, e con un martelletto ho appiattito la parte centrale per circa 20-25cm. Ho lasciato i 7.5cm centrali diritti è ho piegato con un curva larga (circa 5cm di raggio) le due parti a sinistra e a destra del tratto diritto centrale. Infine ho tagliato le estremità del tubo in maniera che, poggiato per terra, in piedi sulle estremità, il tratto diritto risultasse a circa 15cm da terra.
In questa maniera ho costruito la struttura del carrello, poi ho fatto due buchi passanti sulle estremità non appiattite e ho fissato due pezzi di tondino filettato,  con due bulloncini che stringono sul tubo. Su questi due todini filettati ho inserito le ruote e ho attaccato con della bicomponente un bulloncino, all'estremita del tondino filettato, in maniera tale da permettere alla ruota di girare liberamente ma anche in maniera da non farla muovere troppo lungo l'asse di rotazione.

Carrello smontato
Carrello smontato

Per poter assemblare il carrello al modello ho costruito un castelletto, come nella figura seguente, di multistrato da 1.5mm di betulla, sfruattando come punto di sostegno l'ordinata F2 che vi ricordo aver fatto in compensato da 3mm.

Incollaggio del castello in betulla per l'attacco del carrello
Incollaggio del castello in betulla per l'attacco del carrello

Al castelletto così costruito ho incollato due rettanglolini di betulla dove fissare il carrello, grazie a due viti autofilettanti per legno, per questi rettangolini e meglio la betulla del compensato in quanto le autofilettanti tendono a rovinareli se sono in compensato, mentre il multistrato di betulla resiste meglio.

Supporti per l'aggancio del carrello tramite viti
Supporti per l'aggancio del carrello tramite viti
 

I pro di tale carrello sono l'estetica e la robustezza, ma di contro tale robustezza potrebbe causare la rottura del modello o la fuoriuscita delle viti di sostegno in caso di atterraggi molto bruschi. Fino ad ora io sono atterrato senza grossi problemi e alcune volte sono sceso in maniera relativamente brusca senza causare danni. Se invece fate il carrello con il tondino di acciaio armonico da 1.5mm o da 2mm, in caso di atterraggi bruschi, tende a piegarsi il carrello, assorbendo l'urto e, quindi, preservando l'integrità del modello.

Sempre per evitare rotture o sbanature delle sedi delle viti con atterraggi brusci vi consiglio di angolare il carrello in avanti e di sistemare le ruote in maniera che siano sempre divergenti rispetto al verso di atterraggio. Questo perchè, se si dovessa atterrare con una ruota sola, la divergenza tenderebbe a portare l'altra ruota per terra, viceversa se sono convergenti, atterrando con una ruota sola il modello tenderebbe a fare toccare la punta dell'ala dal lato della ruota che tocca per prima a terra innescando un bel ruzzolone.

Carrello leggermente angolato in avanti
Carrello leggermente angolato in avanti

(0) Discussioni


Ultimo aggiornamento ( martedý 04 gennaio 2011 )
 
Siti Correlati
Cerca con Google
Login Form





Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Siti correlati