AeroModel.it
martedì 19 marzo 2019
    Centro Modellistica Barese
Home arrow Recensioni arrow Accessori e Componenti arrow FMA-PL8 - Caricabatterie 12V
Menù principale
Home
Articoli Motori
Articoli Modelli
Articoli Tecniche di volo
Articoli Generici
Recensioni
Galleria media
Downloads
Cerca
Meteo
Links
Chi è online
Abbiamo 40 visitatori online e 1 utente online
Previsioni meteo
Previsioni meteo
Siti correlati
FMA-PL8 - Caricabatterie 12V PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
ScarsoOttimo 
Inviato da Sandro Cacciola   
lunedì 03 gennaio 2011
Indice articolo
FMA-PL8 - Caricabatterie 12V
2. Caratteristiche
3. Utilizzo pratico
4. Novita'
2. Software

UTILIZZO PRATICO

 Per capire se effettivamente questo caricabatterie era così facile da usare come si pubblicizza sul sito di FMA, dopo aver dato una breve scorsa al manuale (che non è compreso ma scaricabile sul sito di Revolectrix abbiamo provato a “smanettare” sul caricabatterie. Devo dire che effettivamente i quattro tasti (due per scorrere ei menù e due per la selezione) ed i menù reimpostati semplificano molto l’interfaccia. All’accensione il software ci chiede se stiamo alimentando il caricabatterie con un alimentatore o con una batteria (da auto o simili). Effettuata la scelta c’è la possibilità di inserire la soglia massima di assorbimento in Ah per l’alimentatore (e se usiamo una batteria la soglia minima di Ah a cui desideriamo che la batteria arrivi e sotto la quale non andare per evitare di rimanere a secco con la batteria dell’auto scarica…!!) Si collegano le batterie da ricaricare alla scheda di bilanciamento (ce ne sono in vendita di diversi modelli a seconda delle batterie che utilizziamo), si collegano i due poli della batteria al PL8 e una volta scelto il menù che ci interessa si preme il tasto “Enter” per avviare il programma. Il software ci chiederà se voliamo caricare, scaricare, bilanciare o ciclare (la quantità di cicli da effettuare la decidiamo noi…).  Sceglieremo quello che ci interessa e dopo un’ulteriore conferma del tipo di connessione (bilanciatura oppure no) il software gestisce automaticamente le batterie ottimizzando l’operazione a seconda delle caratteristiche del pacco. Il numero di celle e l’amperaggio vengono rilevati automaticamente. E’ ovviamente possibile prima i iniziare ogni tipo di operazione modificare amperaggio di ricarica o di scarica, numero di cicli ecc.

Nel corso delle operazioni è possibile scorrere nei diversi menù per controllare voltaggio delle celle, amperaggio, quantità di carica effettuata in Volts e ampere, resistenza ecc., cose abbastanza comuni nei caricabatterie. A carica ultimata un segnalatore acustico ci avvertirà ed il pacco non sarà più alimentato.


Ultimo aggiornamento ( lunedì 03 gennaio 2011 )
 
< Prec.   Pros. >
Siti Correlati
Cerca con Google
Login Form





Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Siti correlati